Omicidio Sandri, 9 anni e 4 mesi per l'agente Spaccarotella

Omicidio Sandri, 9 anni e 4 mesi per l'agente Spaccarotella

Omicidio Sandri, 9 anni e 4 mesi per l'agente Spaccarotella

FIRENZE - La Corte d'Assise d'Appello di Firenze ha condannato a 9 anni e 4 mesi di reclusione per il delitto del tifoso della Lazio, Gabriele Sandri, avvenuto l'11 novembre del 2007 nell'area di servizio Badia al Pino dell'A1, il poliziotto Luigi Spaccarotella con l'accusa di omicidio volontario. La Corte d'Assise di Arezzo aveva inflitto in primo grado una pena di sei anni di reclusione per omicidio colposo. I genitori di Sandri sono scoppiati in lacrime.

 

"È una giustizia - ha commentato Giorgio Sandri, padre di Gabriele - che era dovuta. A differenza di quanto ho detto dopo il primo grado, la decisione dei giudici di oggi mi fa sentire orgoglioso di essere italiano". Il pg Aldo Giubilaro aveva chiesto la condanna a 14 anni di reclusione per omicidio volontario, con dolo eventuale.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -