Omofobia, in 50mila in piazza a Roma

Omofobia, in 50mila in piazza a Roma

Omofobia, in 50mila in piazza a Roma

Cinquantamila persone, secondo gli organizzatori, si sono radunate sabato a Roma per la manifestazione organizzata contro l'omofobia. Punto di ritrovo piazza della Repubblica, nella capitale, da dove Dino, il ragazzo aggredito in agosto al Gay Village, ha scandito il suo messaggio a nome di tutti i partecipanti: "voglio una vita normale".

 

In piazza c'era anche Vladimir Luxuria. "Siamo qui a difendere la Carta Costituzionale - ha detto -. La nostra dignita' purtroppo si misura ultimamente sulla tutela della nostra incolumita' fisica, dei nostri luoghi di aggregazione, il nostro diritto a non essere aggrediti".

 

Per Pierluigi Bersani, candidato segretario del Pd, è necessario che il parlamento intervenga.  ''E' chiaro che non bastano piu' generiche prese di posizione, ma e' necessario che il Parlamento approvi al piu' presto una legge contro l'omofobia. Di questa esigenza, che tocca un tema dirimente della civilta' collettiva, devono essere consapevoli tutte le forze parlamentari''.

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -