Operazione contro i Casalesi, tredici arresti: in manette anche 3 poliziotti

Operazione contro i Casalesi, tredici arresti: in manette anche 3 poliziotti

Nuovo colpo contro la criminalità organizzata. Tredici persone sono state arrestato nell'ambito di un'inchiesta denominata "El Divino", la stessa denominazione di un locale di Agnano di cui è titolare l'imprenditore Luigi Russo, considerato dagli inquirenti un fiancheggiatore del clan camorristico dei Casalesi. In manette sono finiti anche tre poliziotti che avrebbero svolto, tra le altre cose, un servizio di ‘bodyguard' per il locale di proprietà di Russo.

 

In realtà avrebbero anche aiutato l'imprenditore a gestire gli affari dal momento in cui lo stesso è finito in manette nell'ambito delle indagini che la Procura della Repubblica di Napoli sta conducendo contro la criminalità organizzata.

 

Secondo quanto riferito, nei locali di Russo sarebbero stati ospitati alcuni nomi noti dei latitanti del clan dei Casalesi, tra cui Giuseppe Setola, Oreste Spagnuolo, Giovanni Letizia e Raffaele Bidognetti. Complessivamente sono stati sequestrati a Russo beni per diversi milioni di euro. 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -