Ostuni, macabro atto intimidatorio: testa di cavallo mozzata al vicesindaco

Ostuni, macabro atto intimidatorio: testa di cavallo mozzata al vicesindaco

Macabro atto intimidatorio attuato lunedì sera ad Ostuni da ignoti. Una testa mozzata di cavallo cavallo insieme con due cartucce di fucile sono stati trovati sul pianerottolo dello studio del vicesindaco ed assessore al personale Vicenzo Pomes (Pd).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A fare la scoperta sono stati gli agenti della Guardia di finanza che erano stati "invitati" da ignoti, attraverso una telefonata giunta al centralino, "a recarsi nello studio professionale del vicesindaco, in via Pisanelli, perchè gli avevano fatto un ‘regalino’”.


A quanto pare l'episodio potrebbe essere legato all'incarico che Pomes ricopre in Comune La testa dell'animale sarebbe stata tagliata da una mano esperta poche ore prima di essere trovata.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -