Palazzuolo sul Senio: al Comune medaglia di bronzo al merito civile

Palazzuolo sul Senio: al Comune medaglia di bronzo al merito civile

PALAZZUOLO SUL SENIO - A distanza di oltre 60 anni arriva una onorificenza in ricordo del contributo della popolazione palazzuolese per la conquista della libertà e della democrazia. Il 14 maggio scorso, infatti, il piccolo villaggio dell'Appennino Tosco-romagnolo è stato insignito della Medaglia di bronzo al merito civile da parte del presidente della repubblica, Giorgio Napolitano.

 

Un conferimento motivato dallo stesso primo cittadino italiano così: «Comune situato nelle vicinanze della linea Gotica durante il secondo conflitto mondiale subì feroci rappresaglie e bombardamenti che causarono diverse vittime nonché la distruzione della maggior parte degli edifici e delle industrie esistenti. La popolazione - recita l'atto ufficiale - seppe reagire agli orrori e alle violenze della guerra con dignità e coraggio. Chiaro esempio - si conclude nel documento - di spirito di sacrificio ed elette virtù civiche».

 

A questa attestazione è arrivato anche il saluto del prefetto della provincia di Firenze, Dott. Andrea De Martino che in una lettera al sindaco Cristian Menghetti ha espresso «il mio personale, profondo compiacimento per la conseguita onorificenza che costituisce alto riconoscimento dei sacrifici sofferti dalla comunità locale».

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -