Palermo, preso a bastonate l'avvocato Fragalà: è in coma

Palermo, preso a bastonate l'avvocato Fragalà: è in coma

Palermo, preso a bastonate l'avvocato Fragalà: è in coma

PALERMO - Massacrato a colpi di bastone da uno sconosciuto. Enzo Fragalà, avvocato penalista di Palermo ed ex parlamentare di Alleanza Nazionale, si trova ricoverato in condizioni dispertate nel reparto di Neurochirurgia dell'Ospedale Civico. Qui è stato sottoposto ad un operazione chirurgica per tamponare gli effetti di un grave trauma cranico e una vasta emorragia cerebrale. Gli inquirenti hanno ascoltato due testimoni oculari che hanno assistito all'aggressione.

 

L'episodio si è consumato martedì sera nei pressi dello studio legale di Fragalà. La vittima è stata colpita alle spalle. Grazie presenza dei testimoni, che hanno cominciato ad urlare, l'aggressore si è dato alla fuga. Il malcapitato, riverso sull'asfalto in una pozza di sangue, è stato soccorso da un collega.

 

Pronto l'identikit: si tratta di un uomo di statura molto alta, almeno tra 1.85 e 1.90 metri, "molto muscoloso, con le spalle larghe". Al momento dell'aggressione, indossava un casco di colore scuro e un giubbotto di pelle nera.  Subito dopo l'episodio, con il casco ancora in testa, si è dileguato a piedi in direzione via Volturno.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -