"Pane e internet", Alessandrini (PD): "Si riducono le distanze informatiche"

"Pane e internet", Alessandrini (PD): "Si riducono le distanze informatiche"

FORLI' - In Emilia-Romagna 10mila cittadini verranno coinvolti nei prossimi mesi in corsi di alfabetizzazione digitale, per un minimo di 630 edizioni spalmate nel triennio 2011-2013: è quanto prevede la seconda edizione di "Pane e internet", che replica il progetto regionale 2009-2010 su tutto il territorio adattando il modello organizzativo alle esigenze emerse nel corso della sperimentazione.

 

Lo strumento individuato da "Pane e internet" è il corso di alfabetizzazione digitale (della durata di 20 ore), che copre diversi contenuti: dall'uso delle semplici funzionalità del computer al saper cercare informazioni in internet, all'utilizzo della rete per usufruire dei servizi on line.

 

Il budget di progetto - 1 milione e 660mila euro - rientra nelle risorse di bilancio per Piter (Piano telematico regionale). Potranno inoltre essere attivate sponsorizzazioni o forme di collaborazione con soggetti privati sul territorio finalizzate sempre e solo alla diminuzione del divario digitale in termini di conoscenza, servizi e strumenti.

 

"Grazie alle risorse messe a disposizione dalla Regione - afferma il consigliere regionale Tiziano Alessandrini - l'accesso alla rete e il suo utilizzo sono sempre più diffusi nella vita quotidiana di cittadini, famiglie e imprese. L'obiettivo del progetto è quello di fornire le competenze digitali di base a quelle persone che, per i motivi più diversi, risultano ancora tagliate fuori, riducendo così le distanze informatiche e tecnologiche, ma anche generazionali e sociali".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Le sedi della prossima programmazione 2011-2013 - spiega l'esponente Pd - verranno riorganizzate a breve nell'ambito del gruppo di progetto di Pane e Internet, costituito da rappresentati delle Province e dei comuni Capoluogo. Per quanto riguarda la Provincia di Forli-Cesena, sono confermate Castrocaro e Forlimpopoli, dove il numero di richieste di adesione dei cittadini è stato superiore alle edizioni programmate".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -