PARMA - 55 uffici postali chiusi in Provincia, Villani (FI): ''La Regione intervenga''

PARMA - 55 uffici postali chiusi in Provincia, Villani (FI): ''La Regione intervenga''

PARMA - Il progetto di "efficientamento" varato da Poste Italiane S.p.A. avrebbe previsto per l'Emilia-Romagna la chiusura di 199 zone di recapito, di cui 55 nella sola provincia di Parma, in particolare nella zona montana.


Lo afferma il consigliere regionale di fi Luigi Giuseppe Villani in un'interrogazione, in cui prevede che la soppressione di uffici postali produrrà "conseguenze negative per lo sviluppo dell'area montana", eliminando postazioni in grado di offrire numerosi servizi ai residenti e determinando "pesanti ripercussioni sul piano occupazionale".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


Villani chiede quindi alla Giunta regionale se sia a conoscenza del progetto di Poste Italiane, in particolare per quel che riguarda la provincia di Parma, e se non ritenga opportuno intervenire perché siano salvaguardate queste "importanti postazioni multiservizi" e tutelati gli attuali livelli occupazionali, che "garantiscono la presenza in queste zone di popolazione attiva".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -