Parma: altri 373mila euro per la scuola

Parma: altri 373mila euro per la scuola

PARMA - Nuovi investimenti della Provincia per le scuole del territorio. La giunta di piazza della Pace ha approvato stanziamenti per 373mila euro per interventi di riqualificazione degli istituti scolastici di città e provincia.


Dei 373mila euro complessivi, 100mila sono destinati all'acquisto di arredi e attrezzature per l'allestimento di aule e laboratori, e i rimanenti 273mila a opere edilizie di vario genere. Tra questi, 35mila euro serviranno per l'Itis "Leonardo da Vinci" di Parma, 33mila per il nuovo complesso immobiliare di piazzale Barbieri, 17.150 per l'Istituto agrario Bocchialini di Parma (realizzazione del nuovo impianto di irrigazione nel podere di Fraore), 21.200 per l'Isiss Giordani di Parma e per l'Itsos di Fornovo (lavori di ridistribuzione interna per aumentare la disponibilità di aule), 21.900 per il Liceo Marconi di Parma (ristrutturazione dell'alloggio del custode con recupero all'uso didattico), 50mila per l'Istituto Solari di Fidenza (lavori di manutenzione straordinaria con la sostituzione dei pavimenti e il ripristino delle facciate), 35.500 per gli istituti Bocchialini, Toschi e Sanvitale di Parma (per opere di ristrutturazione interna e lavori sugli impianti elettrici e idraulici).

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Questi investimenti si aggiungono agli altri, già molto ingenti, compiuti dalla Provincia in questi anni a favore delle scuole del nostro territorio. Negli ultimi tre anni abbiamo realizzato interventi per un totale di 32 milioni di euro, oltre 5 dei quali concessi dalla Fondazione Cariparma: dalla riqualificazione del polo sul Lungoparma alla cittadella della scuola di via Toscana e al complesso di piazzale Barbieri, senza contare i numerosi stanziamenti per lavori di manutenzione e adeguamento degli edifici", commenta l'assessore provinciale alle Politiche scolastiche Gabriele Ferrari, che aggiunge: "La qualità della scuola è data anche dalla qualità e dalla gradevolezza degli ambienti in cui si studia e si fa lezione: noi abbiamo deciso di investirci. Tutto questo è un'ulteriore conferma della centralità della politica scolastica per la Provincia: è per noi un tema strategico, una priorità di questa legislatura".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -