Parma: bimba di 9 mesi ingoia spillo, salvata al 'Maggiore'

Parma: bimba di 9 mesi ingoia spillo, salvata al 'Maggiore'

Parma: bimba di 9 mesi ingoia spillo, salvata al 'Maggiore'

PARMA - L'ingestione di uno spillo ha messo a serio rischio la vita di una bambina di 9 mesi. Un difficile e lungo intervento di endoscopia, condotto dall'equipe di Gastroenterologia pediatrica dell'Azienda ospedaliero-universitaria di Parma, guidata da Gian Luigi de Angelis, ha consentito di rimuovere dall'intestino il piccolo oggetto acuminato e dichiarare fuori pericolo la bambina.  

 

Nella notte di venerdì scorso, all'ospedale Maggiore di Parma è arrivata, trasferita in urgenza dall'ospedale di Piacenza, una bimba di 9 mesi, ricoverata per ingestione accidentale di uno spillo. L'esame radiologico aveva evidenziato uno stomaco pieno di alimenti. Per questo motivo si era deciso di non procedere all'endoscopia urgente e di tenere sotto continuo monitoraggio la bambina.

Sabato mattina, dopo rivalutazione radiologica che confermava il sospetto di ritenzione gastrica si è provveduto all'endoscopia, in anestesia generale. Lo spillo è stato ritrovato nel duodeno distale, con la punta già ben penetrata nella mucosa intestinale. L'aggancio e la successiva estrazione hanno richiesto circa un'ora di manovre senza che si siano verificate lesioni traumatiche della mucosa.  

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'eccezionalità dell'intervento sta nel fatto che, oltre alla rarità dell'incidente e alla difficoltà tecnica di per sè stessa elevata, l'equipe non ha potuto usare nella fase di estrazione nessun presidio di protezione alla punta acuminata in quanto si trattava di una bambina molto piccola, di soli 8 chili.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -