Parma: convegno formativo sulle politiche di sicurezza nei cantieri

Parma: convegno formativo sulle politiche di sicurezza nei cantieri

PARMA - Lotta al lavoro nero e agli incidenti nei cantieri nei circa seicento chilometri quadrati dell'Unione Terre Verdiane. L'ente pubblico intercomunale porta sul tavolo della provincia parmense un tema di grande attualità, perché rilancia - nel convegno "Politiche di sicurezza nei luoghi di lavoro: dalle leggi ai fatti" in programma martedì 23 settembre alle 15 nel teatro comunale di Soragna (municipalità capofila del progetto) in collaborazione con Ausl - Servizio di Prevenzione e Sicurezza Ambienti di Lavoro - il tema della prevenzione degli infortuni sul lavoro, delle troppe morti silenziose accadute a livello nazionale e di come mettere in pratica buone norme e misure di sicurezza nei cantieri, pubblici e privati.

 

Ma non solo, durante il convegno verranno presentati i dati di due anni e mezzo di attività degli 11 Sportelli Unici dell'Unione, dal 2006 al 31 agosto 2008, di cui poco i cittadini tuttora sanno.

 

Quali sono allora le nuove norme da applicare per la sicurezza e in che modo un responsabile dei lavori edili può operare per garantire la massima tutela della salute degli operai e dei tecnici consulenti? Qual è il ruolo degli 11 Sportelli Unici per le imprese e attività produttive gestiti in convenzione dall'Unione Terre Verdiane in questa partita determinante per la qualità della vita dei lavoratori? Cosa fa in particolare lo Sportello Unico di Fidenza che raccorda il sistema?

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Non solo parole, ma numeri, percorsi e fatti con un vero e proprio seminario formativo che coinvolge tutti i tecnici, dirigenti, architetti e ingegneri di ben 10 amministrazioni pubbliche aderenti all'Unione Terre Verdiane - Fontevivo, Roccabianca Fidenza, Busseto, Soragna, Trecasali, Fontanellato, Sissa, San Secondo, Salsomaggiore - oltre ai dipendenti dei Comuni di Polesine Parmense e Zibello associati in convenzione e con la partecipazione dei liberi professionisti di imprese edili del territorio parmense, verdiano in particolare.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -