Parma: fallimento azienda turistica Cerreto, interrogazione in Regione

Parma: fallimento azienda turistica Cerreto, interrogazione in Regione

PARMA - Maurizio Parma - presidente del Gruppo Lega Nord - si rivolge alla Giunta per chiedere chiarimenti in merito al fallimento della società ATM (Azienda Turistica Montana) di Cerreto Laghi, con sede a Collagna (RE); il 30 maggio scorso, la Cancelleria Fallimentare del Tribunale di Reggio Emilia ha dichiarato il fallimento di questa società.
Al fine di promuovere l'offerta turistica, dal 2003 a oggi, il Comune di Collagna ha versato ad ATM srl 480.000 euro, e altri finanziamenti sono stati effettuati dalla Provincia di Reggio Emilia, dall'Unione dei Comuni, dalla Comunità Montana, dal Comune di Castelnovo ne' Monti e dalla stessa Regione. Il consigliere chiede innanzitutto se l'attuale vicesidndaco e un assessore della Giunta comunale, in quanto soci privati di ATM srl, votando le deliberazioni riferibili ai finanziamenti pubblici a favore della società, abbiano commesso illeciti amministrativi o penali.  Chiede, inoltre, di sapere se attualmente la ATM srl conta tra i suoi soci enti pubblici o, privatamente, eletti in pubbliche amministrazioni con palesi o sospetti conflitti d'interesse.
Nell'interrogazione si chiede alla Giunta una valutazione sullo "stato di salute" del settore turistico di Cerreto Laghi, a quanto ammontino i debiti accumulati dall'ATM srl, e la somma complessiva dei contributi pubblici finora erogati a favore di questa società e di quelle che l'hanno preceduta nella gestione degli impianti turistici.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -