Parma: ghanese aggredito sull'autobus da due albanesi

Parma: ghanese aggredito sull'autobus da due albanesi

Parma: ghanese aggredito sull'autobus da due albanesi

PARMA - E' stato preso a calci e pugni da due albanesi per non aver lasciato il posto a sedere sull'autobus. Vittima dell'aggressione, consumatasi mercoledì mattina scorso, un 35enne di nazionalità ghanese, Boayke Danquah. La Polizia, che si sta occupando delle indagini, ha identificato uno dei due albanesi.

 

Secondo una prima ricostruzione dei fatti, Danquah era salito sull'autobus numero 6 per recarsi al lavoro, sedendosi vicino un giovane albanese. Alla fermata successiva ha usufruito del trasporto pubblico un amico di quest'ultimo, che ha intimato al ghanese di lasciare il posto a sedere. Ma il 35enne si è rifiutato.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A quel punto i due albanesi hanno cominciato a malmenarlo, procurandogli lesioni giudicate guaribili dai sanitari dell'ospedale ‘Maggiore' in cinque giorni. Sul posto è intervenuta una ‘volante' del 113 che è riuscita ad identificare uno dei due albanesi. Martedì l'avvocato di Danquah, Piero Angelucci, depositerà nella giornata di martedì presso la Procura di Parma una querela per lesioni, ingiurie e minacce.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -