Parma: giornata mondiale Alzheimer: due giorni di iniziative

Parma: giornata mondiale Alzheimer: due giorni di iniziative

PARMA - Il 18 e il 19 settembre,  un'iniziativa dell'AUSL, con la collaborazione di Azienda Ospedaliero-Universitaria, Università degli Studi, Comune di Parma e Associazione Italiana Malati di Alzheimer - sezione di Parrma

 

Si chiama "Consultorio aperto" l'iniziativa organizzata dall'AUSL, con la collaborazione dell'Azienda Ospedaliero-Universitaria, Università degli Studi, Comune di Parma e Associazione Italiana Malati di Alzheimer - sezione di Parrma, che si terrà il 18 e il 19 settembre prossimi, in occasione della giornata mondiale Alzheimer, al consultorio di Via Del Campo 12.

 

"Con questa iniziativa - spiega Francesca Zennaro, responsabile del consultorio disturbi cognitivi - intendiamo offrire alla cittadinanza l'opportunità di ricevere informazioni utili sugli aspetti peculiari della malattia, sulle sue manifestazioni iniziali, sui percorsi di accesso al consultorio, ai servizi della rete e sul valore sociale del volontariato.

Nel corso delle due giornate, giovedì 18, dalle 14 alle 17.30 e venerdì 19, dalle 9 alle 13 i professionisti saranno quindi a disposizione dei cittadini  per rispondere a quesiti specifici, per diffondere materiale informativo. Potranno essere visionati anche posters descrittivi della patologia, delle possibili terapie farmacologiche e non. Sarà inoltre proiettato - conclude la Zennaro  - un filmato, realizzato con il contributo dell'AIMA - esemplificativo del percorso clinico-assistenziale che si snoda all'interno del consultorio e che vede la partecipazione di tutte le figure presenti nella struttura e che afferiscono alle diverse istituzioni che operano nel settore: AUSL, Azienda Ospedaliero-universitaria, Università, Comune di Parma e AIMA".

 

La cittadinanza è invitata a partecipare.

 

Cos'è la malattia di Alzheimer. E' la forma più frequente di demenza. Colpisce, per la maggior parte, le persone con oltre 65 anni di età, ma può manifestarsi anche prima dei 50 anni. E' caratterizzata da perdita della memoria e del senso del tempo, da disturbi nella sfera della personalità e del comportamento. Si tratta di una malattia degenerativa, progressiva, fortemente invalidante.

L'Alzheimer in numeri

7.681 malati nella nostra provincia, di cui 3.388 nel distretto di Parma.

Oltre 1.000 i nuovi casi all'anno.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per ogni persona ammalata, c'è almeno un familiare impegnato nell'insostituibile, ma molto faticoso compito di assistenza e cura.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -