Parma: imprenditoria femminile in Libano, lunedì una delegazione in Provincia

Parma: imprenditoria femminile in Libano, lunedì una delegazione in Provincia

PARMA - Favorire la microimprenditoria femminile nell'area di presenza del contingente italiano in Libano: questo l'obiettivo del progetto che sarà presentato lunedì prossimo 3 novembre all'assessore provinciale alla Formazione professionale e politiche del lavoro Manuela Amoretti. L'incontro in sala Savani alle 11,30 avverrà alla presenza di  una delegazione dell'associazione libanese MADA protagonista del progetto di cooperazione internazionale e di Massimo Iotti presidente dell'Arci di Parma.


Promosso da ARCI di Parma, CESTAS, e ARCS ong, il progetto promuove percorsi formativi rivolti alle donne libanesi mirati a rafforzare e tutelare il lavoro femminile e le conoscenze delle donne capofamiglia e microimprenditrici. Un percorso di empowerment per potenziare il loro ruolo all'interno delle comunità, sostenuto dalle Ong locali e in collaborazione con le istituzioni sociali e cultuali delle aree di riferimento.

 

Dopo la raccolta di informazioni sui bisogni e la costruzione in modo partecipato di un piano di sviluppo territoriale sono stati realizzati 5 workshop con le donne dei villaggi coinvolti arrivando alla definizione di un piano strategico approvato  dalle municipalità.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La delegazione di Mada, associazione libanese partner locale nel progetto, sarà composta da due donne e dalla cooperante in Libano responsabile delle azioni del progetto.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -