PARMA - Manifattura Abbigliamento, dal governo sì all�esercizio provvisorio

PARMA - Manifattura Abbigliamento, dal governo sì all’esercizio provvisorio

PARMA - Sì all’esercizio provvisorio per la “Manifattura Abbigliamento”, ex “Val di Taro”, cooperativa del settore tessile di Parola di Fontanellato che da alcuni mesi versa in una situazione di grave difficoltà finanziaria e che da fine novembre è in liquidazione coatta. Dopo la riunione in Provincia, nella mattinata di ieri, del tavolo interistituzionale sulla crisi (con Provincia, commissari liquidatori, Comune di Fontanellato e sindacati), sempre ieri da piazzale della Pace era partito un telegramma al governo con la richiesta dell’esercizio provvisorio. Oggi appunto l’ok dal Ministero dello Sviluppo economico, che permette così di gestire in tempi più dilatati l’intera questione. Questione difficile: oltre 90, nel complesso, i posti di lavoro a rischio.


“Si tratta di un primo risultato positivo in una situazione non facile: l’esercizio provvisorio ci permette di bloccare la chiusura immediata dell’attività il 2 gennaio. Il primo impegno del tavolo è stato proprio quello di scongiurare questa evenienza - spiega il vice presidente della Provincia Pier Luigi Ferrari - e siamo contenti che dal Ministero sia arrivata una risposta favorevole: è una soddisfazione che va condivisa con il presidente Bernazzoli, con l’assessore Amoretti e l’intera giunta provinciale, con il Comune di Fontanellato, rappresentato al tavolo dal vice sindaco Domenico Altieri, e con le organizzazioni sindacali. Ora si tratta di continuare a lavorare alacremente perché questo personale altamente qualificato trovi modo di continuare a svolgere la sua attività. Noi, insieme a tutti gli altri soggetti impegnati nel tavolo interistituzionale, ce la stiamo mettendo tutta”.


Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -