PARMA – Politiche giovanili: dalla regione quasi 100 euro

PARMA – Politiche giovanili: dalla regione quasi 100 euro

PARMA - Sono stati tutti finanziati i quattro progetti sui giovani presentati in Regione dal territorio della provincia di Parma.


Dalla giunta regionale arrivano nel Parmense poco meno di 100mila euro (97mila e 525), per iniziative che hanno come capofila i Comuni di Langhirano, Parma e Salsomaggiore e la Comunità montana delle Valli del Taro e del Ceno.


La giunta regionale aveva stanziato per il 2006 circa 800mila euro (300mila come risorse per spesa corrente e 500mila come risorse per spese di investimento) per cofinanziare progetti che riguardassero l’area dell’informazione e della cittadinanza attiva dei giovani, quella della creatività e quella relativa ai centri di aggregazione giovanile. I fondi sono stati poi assegnati sulla base dei progetti presentati, e il Parmense è stato premiato.


Alle Province era stato attribuito un ruolo di coordinamento e di individuazione, insieme ai Comuni, degli interventi più significativi da sostenere nelle rispettive realtà.


La Provincia di Parma ha quindi attivato e coordinato un percorso di confronto con i più significativi soggetti territoriali, pubblici e privati, nell’ambito delle politiche rivolte ai giovani: questo ha consentito di arrivare a una progettualità comune e a scelte condivise. La Provincia quindi, oltre a fornire il supporto tecnico nella progettazione, ha convocato un tavolo di concertazione, per mezzo del quale sono stati selezionati i quattro progetti che sono stati inviati in Regione. I progetti presentati dal Parmense, come detto, sono stati tutti finanziati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

È certo positivo che la Regione abbia finanziato progetti rivolti ai giovani e in particolare alla promozione dell’agio - commenta l’assessore provinciale alle Politiche sociali Tiziana Mozzoni - e ci fa naturalmente piacere che le iniziative proposte dal Parmense abbiano ottenuto tutte attenzione e fondi. Siamo quindi soddisfatti per questo passo, anche se a nostro avviso rimane evidente l’importanza, per certi versi quasi l’urgenza, di un impegno ancora maggiore e di una sinergia più forte in un ambito che riteniamo cruciale: per i giovani, insomma, si può e si deve fare di più, tutti insieme.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -