Parma: Pratospilla ospita la Trial Run Cento Laghi

Parma: Pratospilla ospita la Trial Run Cento Laghi

PARMA - La montagna non solo come meta del turismo invernale sulla neve ma anche come occasione di divertimento, relax e sport durante tutto l'anno. La stagione turistica estiva al Parco dei Cento Laghi è nel pieno e l'appuntamento di domenica 6 luglio a Pratospilla è un'opportunità in più per apprezzare lo splendido scenario naturale dell'Alta Val Cedra. Si tratta della seconda edizione del Trial Run Cento Laghi, un evento promosso da Provincia di Parma, Parco dei Cento Laghi, Parco Nazionale dell'Appennino Tosco-emiliano, Comune di Monchio, Comunità Montana Appennino Parma Est, Coni e F.i.d.a.l (Federazione italiana di atletica leggera). Sarà un modo per mettersi in gioco sia per chi fa sport a livello competitivo sia per chi vuole passare una giornata divertente e rilassante fuori città. L'evento prevede infatti una gara podistica competitiva di 10 chilometri oppure una camminata a passo libero di 3,5 o 5 chilometri attraverso il bosco attorno al lago Ballano.


L'iniziativa è stata presentata oggi in Provincia dagli assessori provinciali Emanuele Conte e Gabriella Meo e dal presidente del Parco dei Cento Laghi Agostino Maggiali, insieme a Giancarlo Chittolini che ha organizzato la maratona.

 

"Crediamo fortemente che lo sport sia non solo un veicolo di benessere e di salute, ma anche un mezzo per stare insieme e socializzare - ha spiegato l'assessore allo Sport Conte - In questo caso assume una valenza in più perché ci permette di promuovere un'area straordinaria del nostro territorio, il Parco dei Cento Laghi. Questa iniziativa infatti offre l'opportunità a tutti, comprese le famiglie, di passare una giornata alternativa in un contesto diverso. La camminata e la corsa in particolare si prestano a essere praticate da tutti facilmente e senza grandi spese - ha continuato Conte - È sufficiente un paio di scarpe da ginnastica. È in occasioni come queste che emergono i valori più profondi dello sport, fra cui la condivisione della fatica e l'amicizia: la giornata infatti si concluderà con una grigliata finale per tutti."

 

"Abbiamo voluto mettere insieme la natura e lo sport, sia a livello agonistico che dilettantistico, unendo quindi il benessere e il turismo - ha aggiunto Maggiali - Il Parco, dopo il successo della scorsa edizione, ospita per la seconda volta il Trial Run all'interno di un'area di straordinario interesse paesaggistico e di grande fascino ambientale. In particolare in questo periodo il Parco si mostra in tutto il suo splendore, grazie a paesaggi verdissimi, il fascino del lago Verde e del lago Ballano, i boschi di faggio e il panorama unico che si può godere dal crinale, luoghi in cui si snoda il percorso della gara."

 

La partenza e l'arrivo della maratona sono posizionati nella stazione turistica di Pratospilla, una cornice ideale per attività all'aperto di vario tipo, fra cui trekking, passeggiate a cavallo, pesca, eventi sportivi. Un'offerta turistica molto ampia durante tutte le stagioni: "Da qualche anno grazie a un importante investimento della Provincia gli impianti di Pratospilla sono aperti non solo per la stagione sciistica ma anche durante l'estate - ha detto l'assessore al Turismo Gabriella Meo - rappresentando così una valida alternativa alle domeniche passate in auto nel traffico  per raggiungere il mare a tutti i costi. Iniziative come quella di domenica danno anche la possibilità di promuovere il turismo sul nostro Appennino e di far arrivare risorse dove servono, quindi anche nei piccoli comuni della montagna",  ha concluso Meo.

 

Il percorso agonistico della maratona, che presenta un dislivello complessivo di 500 metri, parte dalla stazione turistica di Pratospilla (1365 metri), sale al Monte Bocco (1780 metri), raggiunge il rifugio Cagnin (1595 metri), supera il Lago Verde (1500 metri), e arriva a Pratospilla dopo aver girato intorno al Lago Ballano (1335 metri). Mentre chi vuole partecipare alle camminate può scegliere fra i due facili itinerari di 3,5 o 5 chilometri attorno al lago Ballano. La partenza è unica, alle 11.30, e il tempo massimo di 2 ore. 

 

"Dopo il successo della Maratona della Terre verdiane che attraversa cinque Comuni della Provincia, portiamo la corsa sull'Appennino - ha spiegato Chittolini - Il Parco dei Cento Laghi ha un fascino del tutto particolare. La sua pluralità di paesaggi e gli splendidi scenari trasmettono delle emozioni che attraverso la fatica e l'impegno della maratona vengono amplificate. In queste occasioni si crea un clima e un trasporto che soltanto chi verrà a correre potrà comprendere."

 

Le iscrizioni si chiudono la sera di venerdì 4 luglio e il numero massimo di partecipanti è 250. Il costo d'iscrizione è di 10 euro per gli agonisti e 3 euro per chi partecipa alla camminata. A tutti sarà offerto un ricco pacco gara contenente un volume della collana Buonvivere in Italia edito dalla Gazzetta di Parma, prodotti tipici e materiale utile per la corsa. Per tutti i corridori sarà applicata una speciale convenzione sul pranzo di domenica.

 

È questa la prima gara del campionato provinciale di corsa in Montagna. La seconda è la B&B Classic Bardi - Bedonia che si terrà il 31 Agosto. Saranno premiati i primi 20 uomini e le prime 10 donne che risulteranno avere i punteggi migliori sommando i posizionamenti ottenuti nelle due corse. Al primo uomo e alla prima donna classificati andrà il trofeo, mentre i primi venti uomini e le prime dieci donne classificate riceveranno in premio prodotti tipici.

L'evento è organizzato dall'Associazione sportiva dilettantistica Forti&Liberi Atletica in collaborazione con Gazzetta di Parma, Parma Sport, Parmigiano Reggiano, Mizuno, Senfter, Casa Modena e la Stazione turistica Pratospilla.

 

Per informazioni: www.verdimarathon.it  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

G.C. Chittolini, tel. 3474800162

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -