PARMA - Stabilite le periodicità di manutenzione ordinaria degli impianti termici

PARMA - Stabilite le periodicità di manutenzione ordinaria degli impianti termici

PARMA - Ridurre il consumo di energia e i livelli di emissioni inquinanti, garantire in sicurezza gli impianti. Questi i principali obiettivi dell’attività di manutenzione e controllo delle caldaie domestiche, di cui la Provincia deve verificare la corretta esecuzione.

La delibera approvata recentamente dalla giunta provinciale prevede che le operazioni di controllo ed eventuale manutenzione degli impianti, legate quindi alla sicurezza, dovranno essere eseguite, salvo diversa indicazione presente nel libretto di uso e manutenzione, almeno ogni due anni, (prima la scadenza era annuale) per le caldaie domestiche fino a 35 kW di potenza alimentate a gas; ogni anno per gli impianti domestici alimentati a combustibile solido (carbone) o liquido (cherosene, nafta, gasolio, ecc).

I controlli per garantire l’efficienza energetica andranno invece effettuati, salvo diversa indicazione presente nel libretto di uso e manutenzione, ogni anno per gli impianti alimentati a combustibile liquido o solido e ogni due anni per gli impianti dotati di generatori di calore installati da più di otto anni e per gli impianti dotati di generatore di calore ad acqua calda a focolare aperto installati all'interno di locali abitati; ogni quatto anni per tutti gli altri impianti.

Grazie alle iniziative realizzate sino ad ora dalla Provincia è stato possibile costituire il catasto su buona parte degli impianti termici presenti del territorio della provincia di Parma.
E’ stata, inoltre, aumentata la sicurezza degli impianti, grazie alle verifiche effettuate ed all’attività amministrativa per l’adeguamento alle norme di sicurezza. Il fine principale di queste verifiche era e rimane quello di ridurre i consumi di energia e di emissioni inquinanti, contribuendo così a raggiungere gli obiettivi nazionali di limitazione delle emissioni di gas serra posti dal protocollo di Kyoto.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -