PARMA - Villino Catena: i risultati dell’ispezione

PARMA - Villino Catena: i risultati dell’ispezione

PARMA - Dopo la denuncia del senatore Libè, al Villino Catena di Salsomaggiore, si sono presentati, lo scorso 11 gennaio, per un’ispezione, i Nas e una Commissione, appositamente inviata dall’Azienda USL di Parma.


E, come già anticipato dal direttore del distretto di Fidenza, Maria Rosa Salati, è arrivato, unanime, anche il verdetto.


“Per quanto riguarda la componente igienico sanitaria – spiega la Salati – dal resoconto ricevuto dalla Commssione, complessivamente, la struttura si presenta in condizioni di pulizia e ordine. Gli ospiti ricevono cure adeguate, sono in buone condizioni di igiene e pulizia personale, ordinati nell’abbigliamento. Vengono somministrate con regolarità e la dovuta attenzione le terapie prescritte. Ognuno, secondo le singole esigenze, ha un proprio progetto riabilitativo e numerose sono le attività svolte: musicoterapia, nuoto, atelier espositivi…. Gli ospiti – continua il direttore - hanno il diritto di uscire dalla struttura, per compiere i comuni atti della vita quotidiana, ognuno in base alle proprie abilità.”

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E sulla questione “carenza di personale”? “In effetti, in questi giorni – afferma la Salati – si sono verificate delle assenze, per malattia, ovviamente non programmate. Ciò, però, non ha impedito di mantenere i livelli essenziali di assistenza, garantiti, attraverso vari strumenti organizzativi, dalla Cooperativa Airone, che gestisce la struttura”.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -