PARMA - Zanzara tigre, è tutto in un click

PARMA - Zanzara tigre, è tutto in un click

PARMA - E’ una lotta che si gioca con più armi quella che la Provincia, che presiede la cabina di regia degli intereventi, sta conducendo nei confronti della zanzara tigre.
Dopo l’avvio dei piani distrettuali, l’emissione delle ordinanze dei sindaci, l’attivazione dei Comuni, e in attesa della campagna regionale che partirà il 18 aprile, la Provincia ha creato uno strumento ad hoc.


Si tratta del sito www.zanzaratigre.provincia.parma.it, realizzato da Ltt e presentato oggi dall’assessore all’ambiente Giancarlo Castellani.


“Abbiamo pensato a azioni che coprono più versanti fra cui quello decisivo rappresentato dai cittadini. Questo sito e la campagna di sensibilizzazione è rivolta proprio a loro a cui diciamo la lotta alla zanzara tigre dipende da te. Sappiamo infatti che per avere un risultato efficace contro questo insetto la cui puntura può avere conseguenze sanitarie, è necessario che ognuno faccia la sua parte con azioni semplici ma decisive per contenere e controllare il fenomeno” ha detto l’assessore.


Ideato per i cittadini ma anche per gli operatori e amministratori degli enti del territorio, il sito, ha spiegato Mirca Coruzzi caporedattrice del portale della Provincia, fornisce semplici e chiare informazioni sulla lotta alla zanzara tigre, offrendo anche approfondimenti, con rimandi al sito della Regione www.zananaratigreonline.it .


Questo strumento consentirà un collegamento alle informazioni di tutta la rete provinciale coinvolta nella lotta alla zanzara tigre e via via vi si troveranno le azioni di prevenzione comune per comune. E’ inoltre attiva una sezione di informazione e auto formazione agli enti del territorio in cui operatori Urp, amministratori, possono trovare informazioni utili con aggiornamenti in tempo reale.

“Il focus è l’attivazione del cittadino, quel “dipende da te” della campagna di sensibilizzazione che lo impegna su cosa può fare contro la zanzara tigre – ha spiegato Coruzzi – Abbiamo in programma nuovi servizi per rendere conto più efficacemente dell’azione che svolgono le istituzioni e la cabina di regia e per rendere più interattivo il rapporto con il cittadino”.


Castellani ha anche fatto il punto sul lavoro della cabina di regia che riunisce, oltre alla Provincia, Azienda Usl, i sindaci capidistretto, l’Università. Si sta ultimando la fase della emissione delle ordinanze da parte dei sindaci e tutti i Comuni hanno redatto i propri piani comunali di lotta alla zanzara.


Si sta procedendo con il posizionamento delle ovitrappole, in totale 210 di cui 90 nel capoluogo. Queste entreranno in funzione dal 28 aprile prossimo e il monitoraggio sarà a cadenza settimanale. I risultati del primo rilevamento saranno noti nella prima settimana di maggio. La lettura è a cura del Museo di Storia Naturale dell’Università di Parma


Le azioni di lotta si avvalgono di risorse importanti: 530mila euro da parte dei Comuni a cui si aggiungono 100mila euro della Provincia. L’Emilia Romagna, che già a ottobre 2007 ha promosso una massiccia campagna informativa, stanzierà a sostegno della lotta 3 milioni di euro complessivi, di cui 1 per le azioni di comunicazione e il potenziamento dei laboratori di analisi; i restanti 2 milioni saranno dedicati al sostegno dei piani di azione



Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -