Pasqua alle Molinette: tre vite salvate con il trapianto

Pasqua alle Molinette: tre vite salvate con il trapianto

Pasqua alle Molinette: tre vite salvate con il trapianto

Anche a Pasqua per il centro specializzato dell'ospedale Molinette di Torino il lavoro è stato intenso. Grazie al trapianto tre persone sono state salvate: due fegati ed un rene. L'equipe diretta dal professor Mauro Salizzoni ha trapiantato il primo fegato, donato da una donna di Alessandria, morta per emorragia cerebrale, su una 36enne di Enna, che aveva subito un altro trapianto nel 1997.

 

Sempre dalla donna di Alessandria è arrivato il rene, trapiantato da un'altra equipe su un 36enne affetto da glomerulonefrite cronica, da tempo in dialisi a Rivoli

 

 

Ancora l'equipe del professor Salizzoni ha impiantato su una cinquantenne ucraina affetta da cirrosi autoimmune il secondo fegato, donato da un 75enne morto di emorragia cerebrale.

 

 

 

 

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -