Patto di stabilità regionale, a Meldola vanno 2,4 milioni di euro

Patto di stabilità regionale, a Meldola vanno 2,4 milioni di euro

Patto di stabilità regionale, a Meldola vanno 2,4 milioni di euro

MELDOLA - La Regione Emilia-Romagna, con il patto di stabilità regionale, ha deciso di mettere a disposizione dei Comuni e delle Province quote del proprio patto di stabilità per un importo pari a 92 milioni di euro, affinché possano pagare i fornitori, le imprese che fanno lavori pubblici o forniture in conto capitale. ?Meldola è tra i 24 Comuni dell'Emilia-Romagna che hanno potuto usufruire di questa iniziativa.

 

"La Regione ha messo a disposizione del nostro Comune un importo complessivo di 2.400.000 €.  Grazie a questo intervento della Regione, e nonostante il voto contrario della Lega Nord, il Comune di Meldola ha potuto utilizzare le proprie risorse, altrimenti bloccate dal patto di stabilità nazionale imposto dal Governo Berlusconi e da Tremonti, per pagare opere pubbliche (strade, scuole, asili, parchi, cimiteri ecc.). La situazione dei residui passivi verso i fornitori al 31/12/2010 è stata in questo modo azzerata, e ciò è avvenuto per merito della Regione e del Partito Democratico. È una bella boccata di ossigeno per la nostra città e per la nostra economia. Questo è il FEDERALISMO in cui crediamo: non parole, ma azioni concrete a favore dei cittadini e degli Enti locali" si legge in una nota del PD meldolese.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -