Pedofilia, abusi sessuali in cambio di pochi euro. Arrestato insegnante in pensione

Pedofilia, abusi sessuali in cambio di pochi euro. Arrestato insegnante in pensione

Pedofilia, abusi sessuali in cambio di pochi euro. Arrestato insegnante in pensione

CATANIA - E' accusato di aver convinto in cambio di pochi euro alcuni ragazzini dai 13 ai 15 anni ad aver rapporti sessuali. Un insegnante in pensione di 69 anni è stato arrestato a Catania con l'accusa di atti sessuali su minorenni in esecuzione ad un'ordinanza di custodia cautelare in carcere firmata dal gip su richiesta del sostituto procuratore Rocco Liguori. L'inchiesta è partita dopo l'arresto di un cinquantenne sorpreso dalla Polizia Postale in un casolare mentre abusava di un 13enne.

 

Dall'esame del suo cellulare sono venuti fuori decine di contatti telefonici con altri ragazzini che sono stati sentiti dalla polizia postale alla presenza di un neuropsichiatra infantile. Cinque di loro, minorenni, hanno affermato di avere avuto rapporti anche con un altro uomo, che è stato successivamente identificato e indagato.

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di sergio.58
    sergio.58

    PER QUESTI GALANTUOMINI, CREDO CHE LA MANIERA MIGLIORE PER PUNIRLI, SIA QUELLA DI RIMETTERLI IN LIBERTA' NON PRIMA DI AVER COMUNICATO CON IL GIUSTOANTICIPO DATA, ORA E LUOGO DELLA SCARCERAZIONE............

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -