Pedofilia, blitz in tutta Italia: sequestri anche a Rimini

Pedofilia, blitz in tutta Italia: sequestri anche a Rimini

C’è anche Rimini tra le città coinvolte in un’operazione antipedofilia della Polizia Postale di Catania, che ha portato all’iscrizione di 27 nel registro degli indagati per il reato di divulgazione di materiale pedo-pornografico su Internet. Le indagini hanno riguardo lo scambio di immagini di pedofilia on line tramite il nuovo programma peer-to-peer denominato "Shareaza". Anche in Romagna è stato acquisito materiale compromettente, prezioso per completare le indagini.


Secondo il quadro accusatorio, gli indagati acquisivano e diffondevano sul web video di pornografia infantile. Le indagini sono state svolte con il coordinamento del Centro Nazionale di Contrasto della Pedo-pornografia On-line (CNCPO) di Roma.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Numerose le città interessate dalle perquisizioni: Catania, Palermo, Messina, Mantova, Bolzano, Savona, Milano, Roma, Latina, Nuoro, Rimini, Lecce, Salerno,Venezia, Livorno, Arezzo, Pordenone, Bologna, Vercelli, Modena e Verona. Gli agenti hanno provveduto a sequestrare materiale informatico, scritti e videocassette.


Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -