Pedofilia, don Seppia ha paura. Trasferito da Genova

Pedofilia, don Seppia ha paura. Trasferito da Genova

MILANO - Don Riccardo Seppia, il parroco della chiesa di Santo Spirito a Sestri levante arrestato per pedofilia una settimana fa, ha chiesto di esser trasferito in un altro penitenziario. Il sacerdote si sentirebbe minacciato dagli altri detenuti e, malgrado sia in isolamento e guardato a vista, teme per la propria incolumità. Per questo motivo ha fatto domanda di trasferimento. L'amministrazione carceraria l'ha accolta. La destinazione sarà fuori Genova.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'inchiesta è partita da intercettazioni telefoniche che hanno fatto emergere che il parroco 50enne finito in manette sarebbe stato coinvolto come cliente in un traffico di sostanze dopanti, ma anche di cocaina. Nell'ambito delle telefonate ascoltate sarebbe emerso anche un 'giro' relazioni con minorenni.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -