Pedofilia, oltre 36mila bambini scambiati su internet

Pedofilia, oltre 36mila bambini scambiati su internet

Pedofilia, oltre 36mila bambini scambiati su internet

Oltre 36mila bambini sono stati scambiati in internet 20 miliardi di volte per alimentare il turpe mercato della pedofilia on line. Il 42% ha meno di 7 anni e il 77% meno di 9 anni. E' la denuncia di Telefono Arcobaleno, organizzazione che, da ormai tredici anni, lotta al fianco delle maggiori agenzie di sicurezza internazionali contro la pedofilia on line.

 

Alla vigilia della giornata Europea per la sicurezza in rete, il 13esimo rapporto dell'Osservatorio Internazionale di Telefono Arcobaleno, rappresenta la dinamica quantitativa e qualitativa del dramma dello sfruttamento dei bambini su internet con una mappatura aggiornata della complessa e stratificata comunita' pedofila nel Mondo.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Telefono Arcobaleno, in 13 anni ha effettuato 228.079 segnalazioni, con punte di oltre 300 in un solo giorno che nell'84% dei casi hanno portato alla chiusura dei siti nel giro di 48 ore.  "La pedofilia on line - ha dichiarato il presidente e fondatore dell'organizzazione, Giovanni Arena - è un mercato che non conosce crisi, anche perché i clienti restano di fatto impuniti per la lentezza dei processi mentre le giovani vittime rimangono stritolate tra i meccanismi farraginosi di una giustizia che fatica a dare risposte".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -