Pedofilia sul web, blitz in tutta Italia: indagati anche a Forlì-Cesena

Pedofilia sul web, blitz in tutta Italia: indagati anche a Forlì-Cesena

FORLI' – Ha toccato anche la provincia di Forlì-Cesena la vasta operazione antipedofilia svolta dai dal Nucleo investigativo telematico (Nit) della Procura di Siracusa che nelle ultime ore ha svolto numerose perquisizioni in diverse città di Trentino Alto Adige, Emilia Romagna, Lombardia, Toscana, Marche, Lazio e Sicilia. Gli indagati dovranno rispondere del reato di divulgazione di materiale pedopornografico. “L’oscurità” era il nome del sito utilizzato.


L'indagine, coordinata dal procuratore aggiunto di Siracusa Giuseppe Toscano e dal sostituto Andrea Palmieri e nata dopo la denuncia presentata a luglio dalll’associazione antipedofilia Telefono Arcobaleno, ha permesso di sgominare una serie di utenti che si collegavano tra loro su un sito internet chiamato ''L'oscurità''.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Qui venivano diffusi filmati di pedofili amatoriali con bambini in tenera età. Le forze dell'ordine hanno scoperto, soprattutto nelle province di Varese, Forlì-Cesena, Trento e Catania, molti pc attivi anche di notte, che fungevano da server per la diffusione dei filmati.


Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -