Pensioni, oltre la metà è inferiori a 500 euro al mese

Pensioni, oltre la metà è inferiori a 500 euro al mese

Pensioni, oltre la metà è inferiori a 500 euro al mese

ROMA - Boom per le pensioni di anzianità nel 2010. Secondo quanto si legge nel Rapporto annuale dell'Istituto, nell'anno sono stati liquidati 174.729 trattamenti a fronte dei 100.880 registrati nel 2009 (+73%). La crescita ha seguito un 2008 nel quale a causa del passaggio dei requisiti da 58 a 59 anni a fronte di 35 di contributi il numero di pensioni di anzianità era stato molto basso. Nel 2011 si prevede un nuovo calo per l'entrata in vigore della finestra mobile.

 

Oltre la metà delle pensioni erogate dall'Inps, precisamente il 50,8%, non arriva a 500 euro al mese. La quota sale al 79% se si considera la soglia dei 1.000 euro lordi mensili. L'11,1% presenta importi compresi tra i 1.000 e i 1.500 euro mensili e il 9,9% superiori ai 1.500 euro. Per quanto riguarda le pensioni da 500 a 1.000 euro mensili, continuano a prevalere le pensioni femminili con il 30,5% rispetto al 24,9% delle pensioni maschili.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -