Per La Notte Rosa anche il Monte Rosa scende in riva al mare

Per La Notte Rosa anche il Monte Rosa scende in riva al mare

Ci sarà anche Étroubles, uno dei borghi più belli d'Italia, fra gli ospiti de La Notte Rosa 2010. E porterà in riva al mare uno dei giganti delle Alpi: il Monte Rosa, naturalmente. Merito dell'accordo stretto fra Comune di Rimini e Comune di Étroubles, piccolo gioiello della Valle del Gran San Bernardo, a 16 chilometri dalla città di Aosta. Grazie a questo originale "gemellaggio in rosa", in occasione de La Notte Rosa Étroubles avrà a Rimini un corner in cui illustrerà le bellezze del Monte Rosa e del proprio territorio.

 

Ci saranno anche le maschere tradizionali del carnevale locale, che con gli antichi e tipici costumi tradizionali "landzette" rievocano ogni anno in modo ironico il passaggio di Napoleone.

 

Étroubles si trova a 1.280 metri sopra il livello del mare, ma il territorio comunale si spinge ad altitudini superiori ai 3.700 metri. Date le particolari condizioni climatiche e morfologiche, caratterizzate da una grande insolazione, un'altitudine limitata e una bassa umidità, il territorio di Étroubles è un luogo ideale per soggiorni estivi, con una vasta scelta di itinerari escursionistici e impianti sportivi, ed invernali, con la pista per lo sci di fondo e notevoli itinerari per lo sci-alpinismo.

 

Nel 2005 è nato ad Étroubles un progetto unico in Valle d'Aosta: il "museo a cielo aperto" in cui il suggestivo paesaggio di montagna ospita opere di grandi artisti. Dal 2009 il paese fa parte del circuito dei borghi più belli d'Italia, tappa irrinunciabile lungo la storica Via Francigena, mentre il Touring Club Italiano ha incluso Etroubles e il suo Museo a cielo aperto nelle celebri guide, assegnandogli inoltre la Bandiera arancione.

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -