Perugia, il giallo della studentessa morta. Mercoledì l'autopsia

Perugia, il giallo della studentessa morta. Mercoledì l'autopsia

Perugia, il giallo della studentessa morta. Mercoledì l'autopsia

PERUGIA - Resta ancora un mistero la morte di Elisa Benedetti, la venticinquenne di Città di Castello trovata senza vita lunedì mattina. L'autopsia sarà svolta mercoledì mattina dalla dottoressa Annamaria Verdelli. Gli accertamenti serviranno a capire se la giovane sia deceduta a causa del freddo. Nella stessa giornata, inoltre, verranno eseguiti gli esami tossicologici per verificare se la giovane abbia assunto sostanze stupefacenti prima di morire.

 

Nel frattempo stanno emergendo nuovi particolari dalle telefonate da partite dal cellulare della ragazza. In totale si tratta di un'ora di comunicazione tra la ragazza e il centralino dei Carabinieri del 112. Durante la chiamata ha raccontato di trovarsi in mezzo ai rovi e di essersi messa in cammino seguendo alcune luci per cercare di uscire dal bosco. La giovane avrebbe attraversato il bosco e avrebbe provato a guadare il piccolo torrente della zona.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La ricostruzione dei fatti è compatibile con l'ipotesi di una morte avvenuta per il freddo dopo che la venticinquenne sarebbe scivolata nel torrente. I motivi che avrebbero spinto Elisa Benedetti a recarsi in quella zona impervia non trovano alcuna spiegazione ufficiale.

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di begallo
    begallo

    Certo che per individuare i cellulari delle amiche di Berlusconi è stato fatto di tutto e di più, per trovare questa povera ragazza in difficoltà, che non aveva fatto del male a nessuno, e non riusciva a trovare una via d'uscita nessuno si è mosso..........al punto che è morta di freddo......è possibile ? Con i mezzi che abbiamo al giorno d'oggi, non si poteva partie subito con dei cani ecc. ,? Mah sembra una storia d'altri tempi , purtroppo è successa nel 2011..

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -