Petrucci affossa la candidatura di Romagna 2020

Petrucci affossa la candidatura di Romagna 2020

Petrucci affossa la candidatura di Romagna 2020

ROMA - Gianni Petrucci affossa la candidatura di Romagna 2020. Il presidente del Coni, intervenendo a margine del convegno "Sport, giovani e responsabilità sociale" in corso a Milano, ha spiegato che "le uniche candidature che portiamo avanti sono Roma e Venezia". "Dobbiamo essere realisti - ha aggiunto -. Le candidature le fa il Coni al Cio, le altre città non si devono offendere, è questione di serietà del Paese, non ci possono essere troppe candidature".

 

Secondo Petrucci, "l'Italia si deve misurare con città come Tokyo, Parigi e Istanbul: serve serietà". Il Coni deciderà i tempi e le modalità per la candidatura in occasione della riunione del prossimo 15 dicembre, mentre nel 2010 sarà decisa la città da presentare al Cio che a sua volta farà le assegnazioni nel luglio del 2013. In lizza per i giochi del 2020 ci sono Tokyo, Istanbul, New Delhi e Doha. 

Commenti (2)

  • Avatar anonimo di RZ
    RZ

    D'accordo con Petrucci. E adesso quelli del comitato per le Olimpiadi in Romagna la piantino. La candidatura Romagnola non è mai stata nè sarà mai credibile. Ma soprattutto non è mai stata ben vista o apprezzata DAI ROMAGNOLI. Perchè sono sempre due o tre megalomani sfigati a prendere le decisioni in questo Paese, e l'opinione della gente non conta mai niente?

  • Avatar anonimo di 20Luglio1969
    20Luglio1969

    giusto... serve serietà nelle scelte... come abbiamo dimostrato per i mondiali di nuoto a roma la solita grande serietà italiana... nessuno che ci ha mangiato sopra... niente che sia andato storto... strutture tutte finite e applausi da tutto il mondo! evviva la serietà di roma capitale... domanda... ma a venezia le strutture dove si faranno??? in piazza san marco?? e le migliaia di persone che arriveranno per le olimpiadi... come gireranno??? è già un casino in un giorno normale girare per venezia... boh!!! comunque bravo petrucci... ci vuole serietà nelle cose... però adesso basta di raccontare barzellette!!

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -