Piacenza: schiacciato da una lastra di metallo, muore operaio 62enne

Piacenza: schiacciato da una lastra di metallo, muore operaio 62enne

Foto di repertorio tratta dal web-36

PIACENZA - E' morto schiacciato da una lastra di metallo di dieci quintali, che si è sganciata dal braccio della gru che stava manovrando. Tragedia mercoledì mattina in un cantiere di Roveleto di Cadeo, in provincia di Piacenza. La vittima si chiamava Sergio Vigevani. Aveva 62 anni ed era  originario di Fiorenzuola d'Arda (Piacenza). Lavorava per conto di una ditta di trasporti speciali.

 

Secondo quanto ricostruito dai Carabinieri di Fiorenzuola, l'uomo era impegnato a manovrare una gru con una lastra di metallo dal peso di dieci quintali. Improvvisamente si è staccata dal braccio meccanico, travolgendo l'operaio. Per Vigevani non c'è stato nulla da fare.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'incidente si è aggiunto a quello consumatosi martedì a Modena dove un operaio di 55 è deceduto schiacciato da un carico di rotoli di bitume che gli è crollato addosso da un'altezza di circa 30 metri. La vittima il prossimo dicembre sarebbe dovuto andare in pensione. A cedere è stata la confezione in plastica di una decina di rotoli di catrame, usati per il rivestimento isolante dei terrazzi.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -