Pietro Maso fuori dal carcere: per lui primo giorno di semilibertà

Pietro Maso fuori dal carcere: per lui primo giorno di semilibertà

Pietro Maso fuori dal carcere: per lui primo giorno di semilibertà

Pietro Maso, l'uomo che nel 1991 massacrò i genitori a sprangate per questioni strettamente economiche, è al suo primo giorno di semilibertà. Lo spietato killer, all'epoca 19enne, uccise con la complicità di tre amici il padre e la madre per impossessarsi dell'eredità e poter così mantenere lo stile di vita che aveva tenuto fino a quel giorno.

 

Nei giorni scorsi Maso, che è stato detenuto per 17 anni nel carcere di Opera, aveva ottenuto il regime di semilibertà dal Tribunale di sorveglianza di Milano.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nella mattinata di mercoledì, intorno alle 7:30, Maso ha potuto così lasciare il penitenziario alle porte di Milano per recarsi al lavoro, un posto da impiegato in una ditta privata di Milano.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -