Piogge abbondanti, frane nel modenese e nel reggiano

Piogge abbondanti, frane nel modenese e nel reggiano

REGGIO EMILIA - Le abbondanti piogge e nevicate degli ultimi giorni hanno causato a Vezzano sul Crostolo, in provincia di Reggio Emilia, una frana sulla strada comunale 'La Vecchia Paderna' che ha occupato parzialmente la carreggiata. Per garantire la circolazione, l'arteria è stata resa percorribile con un senso unico alternato. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri della Compagnia di Castelnovo Monti che stanno costantemente monitorando la situazione. 

 

Le abbondanti precipitazioni hanno causato il crollo del muro di sostegno a valle della strada Provinciale 486, producendo un buco di due metri di diametro sulla carreggiata, che ha reso obbligatoria la chiusura della strada. E' percorribile la strada Provinciale 32, parallela a quella chiusa, che collega Montefiorino e Frassinoro. La 486 sarà chiusa per tutto il fine settimana.

 

Contemporaneamente la protezione civile è impegnata nel ripristinare la circolazione nelle zone colpite dal maltempo. Sulla Provinciale 324 del passo delle Radici, nei pressi di Riolunato, i massi sono stati completamenti rimossi. Disagi ancora sulla Provinciale 623 del Passo Brasa, dove si attende la fine dello smottamento.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Lungo la Provinciale 28, a Bivio del Pangone, si circola a senso unico alternato a causa del restringimento della carreggiata per una frana che ha provocato il cedimento della strada a valle. A Gombola di Polinago sono caduti alcuni massi sulla Provinciale 23.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -