''Più sicurezza per le nostre città'': Rimini scrive a Prodi per chiedere interventi

''Più sicurezza per le nostre città'': Rimini scrive a Prodi per chiedere interventi

RIMINI – C’è anche il sindaco di Rimini, Alberto Ravaioli, tra gli otto sindaci di medie città italiane che hanno inviato una lettera al presidente del Consiglio, Romano Prodi, per chiedergli un confronto più concreto sulla sicurezza. Le altre città sono Modena, Brescia, Bergamo, Cremona, Padova, Piacenza e Verona. I sindaci chiedono che vengano ascoltate le loro proposte sul tema, che hanno “il pregio della concretezza derivante dall'esperienza sul campo''.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"I nostri cittadini non capirebbero se l'attenzione del governo, in materia di sicurezza, dovesse concentrarsi quasi esclusivamente sulle aree metropolitane – affermano i sindaci -. Siamo pronti a discutere di come impiegare e razionalizzare le risorse disponibili, tutte le risorse, quelle messe in campo dal governo e quelle impiegate dalle autonomie locali, ma la questione non puo' essere posta solo in termini di risulta, di fronte al fatto compiuto di decisioni gia' prese".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -