Pneumatici poco gonfi? In Emilia-Romagna originano 174mila tonnellate di CO2

Pneumatici poco gonfi? In Emilia-Romagna originano 174mila tonnellate di CO2

Pneumatici poco gonfi? In Emilia-Romagna originano 174mila tonnellate di CO2

BOLOGNA - Basterebbe poco, cioe' controllare la pressione delle gomme della propria auto, e in Emilia-Romagna, ogni anno si potrebbero emettere 174.506 tonnellate di CO2 in meno e risparmiare benzina o diesel. In particolare, solo nel 2009, si sarebbero evitate 40.133 tonnellate di anidride carbonica nella citta' piu' trafficata, cioe' Bologna, 25.807 tonnellate di anidride carbonica in meno a Modena, 22.121 a Reggio Emilia. A Parma, invece se ne sarebbero potute evitare,  sempre in un anno, 19.817 tonnellate, a Forli' 16.848, a Ravenna 13.721, a Rimini 12.993.

 

E ancora: a Piacenza 12.332 e infine nella citta' meno inquinata dalle auto, Ferrara, il potenziale di riduzione e' di 10.753 tonnellate di CO2. Per migliorare l'aria, spiega oggi uno studio di Centro

Ricerche Continental Autocarro, che ha elaborato dati del ministero dello Sviluppo economico e della Commissione Europea, basta tenere d'occhio la pressione delle gomme. Un calcolo che arriva da una nota ufficiale della Commissione Europea, nella quale si legge che l'uso di dispositivi di monitoraggio della pressione dei pneumatici porta ad un risparmio di carburante, e quindi anche di emissioni di CO2, del 2,5%.

 

Calcolando che per ogni litro di benzina consumato le emissioni di CO2 ammontano a 2,4 kg, mentre per ogni litro di gasolio consumato le emissioni di CO2 ammontano a 2,65 kg, e disponendo dei dati sulle quantita' di benzina e gasolio consumate lo scorso anno in Italia, e' possibile ricavare che nel 2009 nella penisola il parco circolante di veicoli alimentati a benzina ha emesso 31.350.920

tonnellate di CO2, mentre quello diesel ne ha scaricate 51.390.964. (Dire)

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -