Poggio Berni, situazione neve: in azione due mezzi spazzaneve

Poggio Berni, situazione neve: in azione due mezzi spazzaneve

RIMINI - Sono in azione due mezzi spazzaneve e un mezzo spargisale da mercoledì, che hanno assicurato la percorribilità delle strade. In particolare, oltre alle strade principali, sono state pulite le seguenti vie: Collina, Della Resistenza, Cella San Rocco, Paverani, Case Bruciate, Cannella, Trebbio, Belvedere, Costa, Ripa Bianca, Viale, Delle Ginestre, Santo Marino.

 

Da mercoledì mattina l'Ufficio Relazioni con il Pubblico ha individuato i casi particolari a cui dare la priorità come le persone che vivono sole, gli anziani, gli ammalati, raccogliendo le esigenze e i bisogni di ciascuno. Inoltre, ha ricevuto diverse telefonate da parte di cittadini che lamentavano la presenza di zone critiche a causa della formazione di ghiaccio.

 

In particolare Via Case Bruciate e Via Collina, in cui si interverrà al più presto appena le condizioni climatiche lo consentiranno con lo spargimento di sale. Si ricorda che lo spargimento del sale, così come la pulizia, viene effettuato su tutte le strade di proprietà comunale. Sono, quindi, escluse le strade private e quelle provinciali e le strade di proprietà ANAS.

 

Non è stata segnalata la caduta di rami spezzati sulla strada, né incidenti gravi.  Si comunica che in tutto il territorio dell' Unione dei Comuni della Valmarecchia venerdì 17 dicembre le scuole rimarranno aperte, ma non sarà garantito il servizio di trasporto scolastico, che dipenderà dalla situazione climatica del mattino.

 

L'invito ai cittadini è di spostarsi di casa il meno possibile fino alla cessazione dell'allerta neve, di farlo con un equipaggiamento adeguato, pneumatici termici e/o catene, di mantenere un comportamento responsabile, riducendo la velocità e di utilizzare l'auto solo in caso di necessità. Inoltre, per agevolare quanto più possibile le operazioni di spargimento sale e dello sgombero della neve si invita la Cittadinanza a: 

 

- rimuovere le autovetture parcheggiate a filo marciapiede e sistemarle nei parcheggi, garage, box ed anche nei cortili privati, fino a quando non siano state liberate le carreggiate; 

 

- mantenere sgombro dalla neve lo spazio dei marciapiedi (o percorsi pedonali in genere) prospicienti la proprietà, controllando inoltre che non si verifichino pericolose cadute di neve dai tetti del loro fabbricato.

 

Continueremo a monitorare la situazione per fornire tutti i servizi e gli interventi necessari, si invitano i cittadini a segnalare all' Ufficio Relazioni con il Pubblico eventuali situazioni di esigenze e disagio, soprattutto di persone anziane che vivono sole al seguente numero 0541 629701/1-2.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -