Pordenone, annunci di solidarietà per la 'pornoprof'

Pordenone, annunci di solidarietà per la 'pornoprof'

Annunci di solidarietà per Anna Ciriani, l’insegnante di San Vito al Tagliamento professoressa di giorno e spogliarellista di notte. Dopo esser stata sospesa dal ruolo di docente, per esser finita nell’occhio del ciclone a causa di un video hot diffuso su internet e proiettato alla Fiera dell’eros di Berlino, il mondo del web, sul forum di Madameweb, ha fatto sentire il suo coro di protesta. “Anna è mitica”, “siamo in pieno medioevo”. “Non stiamo parlando di pedofilia – cita un utente - di sesso tra persone adulte e consenzienti. Non c'è nessun reato, un provvedimento disciplinare di sospensione dal posto di lavoro é un atto grave”.


L’insegnante, nel video trovato sul web, si mostra a passeggiare nuda per la capitale tedesca e poi viene vista mentre si esibisce in alcuni show erotici con gli ospiti della rassegna erotica. La docente, che si fa chiamare anche "Madameweb", dopo quella polemica del 2006 con i genitori, è stata trasferita in una scuola della provincia friulana dove insegna cittadini extracomunitari adulti, che studiano per ottenere la Licenza Media attraverso le "150 ore".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -