Precariato, Casadei (Pd): "Servono risposte concrete"

Precariato, Casadei (Pd): "Servono risposte concrete"

BOLOGNA - Mercoledì alle 12.30 davanti alla sede dell'INPS provinciale di Bologna si è tenuto un sit-in organizzato dal Circolo PD creativi e precari di Bologna. All'iniziativa, finalizzata a sollevare il tema della precarietà, ha partecipato il consigliere regionale Thomas Casadei, capogruppo PD V Commissione "Turismo, Lavoro, Scuola, Formazione, Cultura" e da sempre impegnato sui temi del precariato.

 

"Ho partecipato all'iniziativa - ha detto Casadei - perché ritengo che debba essere alzato il velo che grava sul mondo dei precari. Secondo l'Istat oggi nella regione Emilia-Romagna ci sono mezzo milione di occupati precari o part-time. Nei primi mesi del 2010 la percentuale dei contratti precari sui nuovi stipulati è dell'80% e 239.279 persone hanno un "contratto non standard. Tutte queste persone hanno stipendi che non crescono e in caso di perdita del lavoro non hanno diritto a nessun assegno di disoccupazione o ad altre forme di tutela. Oltre a non avere sicurezze per il loro immediato futuro, oltretutto, rischiano di non mettere da parte abbastanza contributi per avere una pensione o di averne una gravemente insufficiente".

 

"I senatori PD Ghedini, Passoni e Treu hanno presentato un Disegno di legge che propone misure di contrasto alla precarizzazione dei rapporti di lavoro, tra le quali vantaggi fiscali per chi assume a tempo indeterminato, e costi maggiori per le imprese che utilizzano solamente contratti precari. Questa è la strada giusta per non lasciare a piedi un'intera generazione di lavoratori. Il PD nazionale e regionale deve muoversi con determinazione e aprire un confronto serrato attraverso il quale arrivare a proposte e soluzioni concrete".

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di Homer
    Homer

    Ma Casadei ha metabolizzato che è parte integrante della classe dirigente della nostra regione? Perchè va bene la manifestazione però quando uno è al governo della regione sarebbe lecito aspettarsi proposte concrete.

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -