Precipita dal secondo piano mentre lavora, muore un idraulico

Precipita dal secondo piano mentre lavora, muore un idraulico

MILANO  - Nuovo incidente sul lavoro in Italia, questa volta a Milano. Un idraulico di 72 anni in pensione, C.G., è morto infatti questa mattina precipitando dal secondo piano di un'abitazione nella quale stava riparando una caldaia. La polizia sta indagando per scoprire le cause della caduta.

 

Erano da poco passate le nove quando il 72enne, idraulico in pensione da qualche anno, si è recato a casa di un conoscente in via Morbelli a Milano per riparare una caldaia difettosa situata in un balcone al secondo piano. L'uomo stava lavorando quando, per cause ancora in corso di accertamento, ha perso l'equilibrio ed è precipitato al suolo, sbattendo violentemente contro l'asfalto. Inutili i soccorsi del 118: il 72enne è morto sul colpo.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -