PREDAPPIO - C'è anche la firma di Technologica nella nuova università saudita

PREDAPPIO - C'è anche la firma di Technologica nella nuova università saudita

PREDAPPIO - Per dare inizio ai lavori che porteranno alla realizzazione della KAUST (KING ABDULLAH UNIVERSITY OF SCIENCE AND TECHONOGY), una delle più grandi Università al mondo in materia di ricerca in ambito scientifico e tecnologico, l’Arabia Saudita si è rivolta all’Italia. Ed in particolare a TECHNOLOGICA S.r.l. di Franco Sassi, azienda specializzata nella realizzazione di strutture ed elementi in acciaio.


L’Azienda di Predappio ha infatti realizzato la grande stele alta 18 metri, che è stata posizionata a Jeddah nella Piazza intorno alla quale sorgerà l’Università Kaust, voluta dal Re d’Arabia Saudita King Abdullah bin Abdulaziz Al Saud e che sarà operativa a partire dal settembre 2009 come polo di attrazione per tutti i migliori studenti del mondo nell’ambito della ricerca tecnologica e scientifica.

Il grande obelisco, simbolo della conoscenza, è stato protagonista della cerimonia della posa della prima pietra dell’Università, che si è svolta lo scorso 21 ottobre, alla quale ha preso parte il Re Abdullah in persona.

La stele, progettata dallo studio di architettura milanese GIO FORMA, è stata costruita da Technologica con un'anima in acciaio e quindi rivestita in acciaio inox specchiato con, fissati in sporgenza, 55 vetri di vari colori e dimensioni, per un peso complessivo di circa 250.000 chilogrammi. Alla sua sommità, un faro da 7.000 watt allo xeno che proietta verso il cielo un intenso fascio di luce simbolo della sapienza.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -