Predappio: causa incendio mentre pulisce terreno, denunciato un 74enne

Predappio: causa incendio mentre pulisce terreno, denunciato un 74enne

Predappio: causa incendio mentre pulisce terreno, denunciato un 74enne

PREDAPPIO - E' accusato di aver provocato un incendio per pulire i terreni di un'azienda agricola di Predappio. Gli agenti del Corpo Forestale di Stato hanno denunciato un anziano di 74 anni. L'uomo rischia ora una sanzione amministrativa di 2.064 euro per avere acceso il fuoco in periodo di grave pericolosità per gli incendi boschivi a distanza inferiore a 200 metri dal bosco e la denuncia penale per incendio colposo previsto dall'articolo 423 del codice penale.

 

L'incendio si era sviluppato improvvisamente venerdì scorso, verso le 17 nelle immediate vicinanze dell'abitato di Predappio. L'incendio, fortunatamente non molto pericoloso perché di tipo "radente", ha interessato un terreno incolto di 3.000 metri quadrati, nelle immediate vicinanze di un fabbricato rurale.

 

Le indagini di polizia giudiziaria immediatamente iniziate hanno permesso di individuare un uomo di 74 anni, che aveva effettuato la ripulitura del terreno per conto del proprietario, aveva fatto alcuni cumuli di vegetazione e gli aveva dato fuoco pensando di controllare le fiamme. A causa del vento, però, una scintilla aveva innescato un incendio nel terreno circostante e si è dovuti ricorrere a chiedere l'intervento dei vigili del fuoco di Rocca San Casciano, che hanno spento l'incendio in poco più di mezz'ora.

 

"Anche se lo stato di grave pericolosità per gli incendi boschivi è terminato il 6 di settembre, rimane alta la possibilità di innesco di un incendio a causa del perdurare di condizioni che denotano stress idrico della vegetazione per la mancanza di pioggia", ha dichiarato Giovanni Naccarato, Comandante Provinciale del Corpo Forestale dello Stato.

 

Naccarato "raccomanda molta prudenza, di rispettare le norme previste dalle prescrizioni di massima e di polizia forestale che vietano l'accensione del fuoco all'aperto a distanza inferiore di 100 metri dal bosco, di astenersi comunque dall'accendere il fuoco in presenza del vento e per gli automobilisti astenersi dal gettare mozziconi di sigaretta dal finestrino."

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -