Predappio, dopo la petizione dei cittadini ripristinate due corse per Predappio Alta

Predappio, dopo la petizione dei cittadini ripristinate due corse per Predappio Alta

PREDAPPIO  - Per   razionalizzazione e ridurre le spese su tutto il territorio di competenza, dallo scorso mese di aprile il Consorzio ATR ha soppresso alcune corse degli autobus da Predappio a Predappio Alta e ritorno. Contro questa decisione si sono mossi molti cittadini di Predappio Alta, che il 22 aprile scorso hanno consegnato una petizione al Comune di Predappio, tesa ad ottenere il ripristino della corsa delle ore 10,00 e delle ore 17,00.

 

Per trovare una soluzione equa al problema l'Amministrazione Comunale, guidata dal sindaco Giorgio Frassineti, ha incontrato i rappresentanti dell'Atr. La proposta scaturita dall'incontro è stata quella del ripristino di corse fisse, con possibilità di partenza da Predappio alle ore 10,01, 11,15 e 17,16. L'Amministrazione Comunale ha chiesto di verificare la possibilità di ripristinare la corsa con partenza da Predappio alle ore 10,01 e ritorno nelle giornate di martedì, giovedì e sabato (in concomitanza con l'apertura del CUP, martedì, giovedì, venerdì e sabato, dalle ore 8,00 alle 12,15), partendo da settembre 2011.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dato che le corse soppresse sono solo nel periodo invernale, infatti, il loro ripristino può essere previsto da settembre 2011. La Giunta ha altresì deliberato di verificare attentamente l'effettivo uso della corsa da parte dei cittadini di Predappio Alta.  Il Consorzio ATR ha trasmesso il preventivo di spesa per la corsa con partenza da Predappio alle ore 10,01 e ritorno, quantificando il costo dal 12 settembre al 31 dicembre 2011 in 556,60 euro (506,00 + IVA 10%). La somma potrà essere reperita dall'Amministrazione comunale sulle spese per servizi scolastici effettuati a terzi. Per l'anno 2012, se si riterrà opportuno continuare l'integrazione del servizio fornito dal Consorzio ATR, dopo la verifica dell'uso della corsa, la spesa prevista è invece di 1.367,30 euro (1.243,00 + IVA 10%), e andrà inserita nel bilancio 2012 e nel conseguente PEG.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -