Predappio, inaugura il nido d'infanzia "Pollicino"

Predappio, inaugura il nido d'infanzia "Pollicino"

PREDAPPIO - Varo ufficiale per la nuova sezione del Nido d'Infanzia "Pollicino", che viene ufficialmente inaugurata sabato 25 settembre, alle ore 16. Il taglio del nastro è affidato al Sindaco di Predappio, Giorgio Frassineti, e dall'Assessore all'Istruzione, Carlo Spagnoli.

« Il Nido d'Infanzia - spiega il sindaco - è stato oggetto di un'ampia ristrutturazione dei locali che hanno consentito di aumentarne la ricettività. I posti-bambino, infatti, sono passati da 20 a 37, per poter rispondere al meglio alle richieste delle famiglie con bambini piccoli residenti nella città ».

Gestito in convenzione dalla cooperativa Acquarello, il Nido predappiese è oggi strutturato su due sezioni, che al momento accolgono 29 bambini dai 12 ai 36 mesi.

Nella progettazione dei nuovi locali, curata dall'architetto Renato Casadei, sono state curate in modo particolare le scelte dei materiali, della luce, degli elementi tattili e degli arredi. Le due sezioni, caratterizzate da ampie vetrate, hanno accesso direttamente all'area verde esterna; ogni sezione è dotata di spazio giorno e spazio per il riposo, oltre che di servizi igienici. Le zone sonno sono separate tra loro, in modo da essere riparate dai rumori. Ogni sezione è infine dotata di un  piccolo atelier, spazio specifico per le attività manuali, sensoriali e di manipolazione dei bambini.

« I locali - prosegue l'Assessore Spagnoli - sono stati progettati pensando ad un bambino attivo, curioso, che apprende e cresce attraverso il fare e lo sperimentare assieme ai coetanei e agli adulti ».

La struttura ospita inoltre il Centro giochi Trilly, servizio ricreativo e ludico ospitato nei locali del Nido in orario pomeridiano, pensato per garantire risposte flessibili e differenziate alle esigenze delle famiglie con bambini in età da 15 mesi ai 6 anni e aperto a tutti i bambini, anche a quelli che non frequentano i servizi.

« L'impegno dell'Amministrazione per la scuola, uno dei punti programmatici fondamentali del mio programma e della mia Giunta - sottolinea il Sindaco Frassineti - non si è fermato alla creazione di nuova sezione dell'asilo Nido che inauguriamo sabato ». Durante l'estate, infatti, a tempo di record e nonostante le sempre più stringenti carenze di risorse finanziarie, sono stati completati anche i lavori nella Scuola Elementare "Anna Frank" e nella Scuola dell'Infanzia "Pettirosso" di Fiumana.
A seguire le opere nelle due scuole fiumanesi è stata l'Area lavori pubblici e quotidianità, affidata agli Assessori Carlo SpagnoliLivio Vetricini, affiancati dal consigliere Mattia Vetricini.

Nella materna "Pettirosso" è stato sostituito il tetto mentre la scuola elementare "Anna Frank", completamente risistemata e adeguata, può contare ora su nuovi locali prima occupati dalla Pro Loco, oltre che su di una rinnovata aula destinata a palestra, scale più sicure, ambienti più puliti e adeguati anche sotto il profilo della sicurezza. Il trasferimento della Pro Loco nella nuova sede messa a disposizione dal Comune ha inoltre ha garantito la possibilità di utilizzo di nuovi spazi per buona parte dell'associazionismo di Fiumana (oltre alla Pro Loco, Comitato Genitori, Associazione Calcio).

« e Un intervento decisamente positivo - commenta l'Assessore Fausto Leonessi di Fiumana - che oltre a garantire una scuola più funzionale permetterà anche una maggiore collaborazione tra le realtà associative del territorio di Fiumana».

L'importo dei lavori pubblici eseguiti nell'ultimo anno per le scuole ammonta a circa 210.000 euro.
«Resta sicuramente ancora molto da fare per le scuole di Predappio, dalla ritinteggiatura delle elementari del capoluogo, dopo il completamento del muro esterno, fino alla costruzione di una nuova scuola materna a Fiumana. In questo quadro -garantiscono Spagnoli e i due Vetricini -L'impegno dell'area lavori pubblici e quotidianità sarà totale».

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -