Predappio, intrigo a cena con relitto

Predappio, intrigo a cena con relitto

PREDAPPIO - Adolpha Hitler e Glenn Grant si aggirano furtivi assieme ad altri ospiti in un antico e misterioso maniero sperduto, appartenente ad una femme fatale altrettanto antica che risponde al nome di Wanda Relitto. Tra cameriere sexy e strambi maggiordomi i cinque ospiti tenteranno di capire chi li ha invitati lì, per quale motivo, e soprattutto, chi è la Signora mummificata che assieme ad un alce altrettanto imbalsamato troneggia immobile sulla sala da pranzo.
È questa l'ambientazione di "Cena con Relitto", spettacolo giallo-comico messo in scena dalla Compagnia Teatro delle Forchette nell'ambito della stagione estiva del Comune di Predappio.


L'originale testo scritto e diretto da Massimiliano Bolcioni va in scena giovedì 7 luglio dalle ore 20,30 al Centro Elianto di piazzale Isonzo, in una serata organizzata in collaborazione con la Locanda Appennino, che si occupa della cena inclusa nello spettacolo.
La storia si snoda tra i tavoli dei commensali, chiamati a districare l'intrigo. Perché, come avverte minacciosamente la governante nel corso della rappresentazione, "qui c'è gente che ci guarda!": quindi, la risposta decisiva all'enigma andrà cercata in nuove e decisive dimensioni.
L'ingresso alla serata (cena più spettacolo) è di 25,00 euro; per informazioni e prevendite tel. 0543 922589.
 
A precedere l'originale cena teatrale del Centro Elianto è una cena con rinfresco organizzata a Fiumana, mercoledì 6 luglio alle ore 21 nell'Area Verde del paese. Ad offrirla è il Supermercato Conad di Predappio, in collaborazione con la Pro Loco di Fiumana.
 
Domenica 10 luglio ci si sposta invece a Tontola, dove per tutta la giornata si tiene la festa parrocchiale, con riti religiosi, musica, giochi e gastronomia.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -