Predappio, scuola Adone Zoli. Pini (Lega): "Il sindaco è incapace o bugiardo"

Predappio, scuola Adone Zoli. Pini (Lega): "Il sindaco è incapace o bugiardo"

Predappio, scuola Adone Zoli. Pini (Lega): "Il sindaco è incapace o bugiardo"

PREDAPPIO - "Premessa doverosa; i fondi che Frassinetti dice di non aver visto sono stati stanziati il 24 novembre 2010, quasi tre mesi fa. Pertanto il Sindaco di Predappio o è un incapace oppure è un misero bugiardo". Non usa certo toni pacati Gianluca Pini, deputato della Lega Nord Romagna, verso il sindaco di Predappio. "Il sindaco ironizza sul contributo assegnato per il quale mi sono impegnato, a favore dell'intervento di sistemazione della scuole elementare Adone Zoli"

 

"Il primo cittadino - dice Pini - si chiede dov'è, non lo vede, ne ha solo sentito parlare. Mi corre l'obbligo di pensare che Frassineti, nonostante la sua lunga militanza amministrativa, deve ancora imparare i "fondamentali" della gestione di un Comune, con particolare riguardo ai contributi statali del tipo che gli ho trovato per la scuola di Predappio. Perchè l'unica alternativa è quella che Frassinetti menta sapendo di mentire dimostrandosi così un misero bugiardo".

 

"Lo so che 10.000 euro non sono molti, ma con le gelate economiche che stiamo vivendo questi rappresentano un aiuto rispettabile, quanto meno degno di apprezzamento da parte dei beneficiari, non fosse altro per educazione. Purtroppo, nel caso specifico, Frassineti non riesce a farlo perché non conosce gli strumenti e l'iter burocratico tipici dei contributi statali".

 

"Il Sindaco non è evidentemente in grado di verificare a che punto sta il percorso di assegnazione e accredito dell'aiuto di stato, altrimenti non metterebbe se, la sua Giunta e la sua struttura comunale a rischio  di superficialità con dichiarazioni tanto affrettate quanto ridicole e fuori luogo, come quelle che leggiamo in questi giorni".

 

"L'Atto di indirizzo - continua il leader della Lega Nord - col quale le Commissioni riunite Bilancio e Istruzione hanno stilato l'elenco degli interventi per le varie scuole è stato approvato il 24 novembre 2010, come richiesto dalla "Finanziaria" 2010, ora devono essere emessi i relativi decreti di erogazione; chi bazziga in un Comune dovrebbe sapere che il "pubblico" ha tempi lunghi e passaggi lenti e obbligati. Come dovrebbe sapere che una volta votato l'atto di indirizzo i fondi cono certi".

 

"Suggerisco sommessamente al Sindaco di prendere qualche lezione di norme amministrative e itinera burocratici statali, quindi di tenere monitorato lo stato dell'arte del contributo assegnato nel sito della Ragioneria di Stato e nel particolare i "Trasferimenti Finanziari a carico del bilancio", possibilmente alla mattina. Naturalmente se Frassinetti volesse dimostrare di essere invece capace di intendersi di pubblica amministrazione sarebbe a tal punto palese l'intento mistificatorio dei suoi interventi. Tipico di gente maleducata e scorretta che usa la menzogna come arma politica" conclude Pini.

Commenti (4)

  • Avatar anonimo di matteol
    matteol

    Ma da qualche parte e' possibile leggere le dichiarazioni del Sindaco di Predappio? Qui non le ho trovate, per giudicare la risposta di Pini sarebbe opportuno conoscere anche quelle.

  • Avatar anonimo di predappio68
    predappio68

    ... attendiamo la replica del Sindaco di Predappio,possibilmente .... ALLA MATTINA !!!

  • Avatar anonimo di alcide
    alcide

    Direi sopratutto colto e preparato: ma perchè anzi che l'onorevole non ha fatto il professore di diritto amministrativo? (o di latino)

  • Avatar anonimo di steno
    steno

    Che uomo pacato!!!

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -