Predappio, sfida a suon di piadina a San Savino

Predappio, sfida a suon di piadina a San Savino

PREDAPPIO - Pieda e parsot protagonisti del fine settimana predappiese, tutto all'insegna della gastronomia romagnola. Anche il territorio di Predappio partecipa infatti a "Piadina Days", evento varato dalla Provincia di Forlì-Cesena in omaggio al celebre pane di Romagna, condito per l'occasione con buon vino, concerti, incontri e spettacoli.

L'evento predappiese legato alla kermesse va in scena nel Centro Sportivo di San Savino, domenica 12 settembre nell'ambito della festa paesana. Qui dalle ore 15,30 fino alle 22 massaie professioniste e non si daranno battaglia per agguantare il titolo di "Pieda piò bona", tema del concorso organizzato per l'occasione, a cui tutti possono partecipare (le iscrizioni si raccolgono al Centro Sportivo fino alle ore 15,30 di domenica 12). La sfida è aperta a chiunque ritenga di conoscere la vera ed originale ricetta, quella più buona, friabile, appetitosa.

Una commissione di attenti buongustai decreterà infine la pieda vincitrice, mentre le azdore del Gruppo Sportivo di San Savino cucineranno per tutti la piadina e le sue gustose varianti (crescioni o tortelli alla lastra con le farciture tipiche del territorio, patate e zucca, patate e verza, ecc.); il tutto accompagnato dal Sangiovese di Predappio. Giochi e musica dal vivo faranno da ideale contorno alla festa, e da gustoso sottofondo alle degustazioni.

Partecipano al "Piadina Days" anche l'azienda vitivinicola e agriturismo "Condè" di Fiumana di Predappio (via Lucchina 27),  "La Vecia Cantêna d'là Prè - Cà de Sanzves" di Predappio Alta (piazza Cavour 18) e il bar piadineria "Antichi Sapori Anni 30" di Predappio (viale Matteotti 14).

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -