Predappio: vita di Alessandro Mussolini nel libro di Vittorio Emiliani

Predappio: vita di Alessandro Mussolini nel libro di Vittorio Emiliani

PREDAPPIO - Storia, pensieri e opere di Alessandro Mussolini, padre di Benito, sono raccolte nel libro di Vittorio Emiliani "Il fabbro di Predappio", edito da Il Mulino. Un lavoro ricco di spunti e interessanti rimandi, scritto da una penna illustre come quella di Emiliani, d'origine predappiese e parente dei Mussolini, già autore di altri volumi in cui ha raccontato le vicende locali della famiglia del duce: dapprima nel "Paese dei Mussolini" (Einaudi, 1984), poi nei "Tre Mussolini" (Baldini e Castoldi, 1997). 

 
La presentazione del libro si tiene a Predappio martedì 12 aprile, alle ore 20,30 nella Sala Europa di via Marconi 15. Ad introdurre la serata sarà l'assessore alla Cultura del Comune di Predappio Francesco Billi, mentre ad affiancare l'autore nella sua presentazione saranno il sindaco di Predappio Giorgio Frassineti e il sindaco di Forlì Roberto Balzani, storico e docente dell'Università di Bologna. 
 
Questo nuovo volume di Vittorio Emiliani è dedicato appunto al padre di Benito, Alessandro. Primo dei Mussolini a lasciare il lavoro della terra per il mestiere di fabbro, fin da giovanissimo acceso militante dell'anarchismo rivoluzionario poi del socialismo, amico di Andrea Costa, assessore e lungamente consigliere comunale a Predappio, Alessandro Mussolini è una figura tipica della turbolenta Romagna di fine Ottocento.
Facendo tesoro della memoria familiare e locale oltreché della sua approfondita conoscenza della storia dell'anarchismo e del primo socialismo, Emiliani traccia un puntuale e gustoso ritratto del "padre del duce" (di cui il 19 novembre prossimo cade il centenario della morte) e del suo ambiente, mostrando infine come il figlio Benito tendesse poi a metterne da parte la memoria, insieme a quella della propria giovinezza rivoluzionaria.

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -