Premilcuore, all'oratorio di San Lorenzo si legge la Divina Commedia

Premilcuore, all'oratorio di San Lorenzo si legge la Divina Commedia

PREMILCUORE - Nell'oratorio di San Lorenzo a Premilcuore, venerdì 18 (ore 21) il prof. Andrea Brigliadori, poeta, fine letterato ed esperto di letteratura italiana, leggerà e commenterà alcuni canti della Divina Commedia dantesca.

 

Il tema di quest'anno sarà "Cose di Romagna nella Divina Commedia"; infatti l'attenzione si concentrerà sui luoghi, i personaggi e le suggestioni che si collegano con il nostro territorio e che sono state immortalate dal sommo poeta fiorentino nel suo capolavoro.

Il 18 giugno verrà posta l'attenzione sul canto XIV canto del Purgatorio. Il canto si apre con le parole di due anime, le identità delle quali resteranno inizialmente anonime. La prima chiede a Dante chi sia e da dove venga: il poeta, con una perifrasi fa capire che è Toscano "Per mezza Toscana si spazia un fiumicel che nasce in Falterona...".

 

I due dannati si rivelano essere Guido del Duca e Rinieri da Calboli. Il canto continua citando con rimpianto personaggi virtuosi, ormai non più imitati e con sdegno afferma che i romagnoli sono divenuti "bastardi". Piangendo, ricorda altre figure di Bologna, Faenza, Ravenna, Rimini. La dolorosa panoramica continua con i signori di Bertinoro, Bagnacavallo, Castrocaro. Conclude pregando il poeta di lasciarlo, perché ormai l'angoscia gli permette solo di piangere e non di parlare.

 

La rassegna si concluderà il 25 giugno con la lettura e il commento del XXI del Paradiso.

Le serate rientrano all'interno della Rassegna culturale dal titolo "Autori e LIBRI" ed è organizzata dall'Assessorato alla Cultura del Comune di Premilcuore

 

Per info: Comune di Premilcuore 0543956945

Ufficio Cultura Zona Due Valli 0543975428

 

cultura@comune.galeata.fo.it

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -